429

Stealth

Sport Mount
Dall’incontro tra l’esperienza nel mondo delle corse e l’ispirazione aeronautica, nasce uno specchio retrovisore innovativo: Stealth, un accessorio dedicato alle supersportive. Lo specchio si compone di una parte fissa, che ne permette il montaggio direttamente a carena, ed una parte mobile, con funzione di porta-vetro. Grazie ad un sistema di rotazione che unisce le due parti, con un semplice gesto, è possibile allineare quest'ultime: in posizione chiusa lo specchio diviene un’appendice aerodinamica.
Mentre il porta-vetro è sempre lo stesso, la componente fissa ad esso collegata, è progettata ad hoc per ciascuna delle supersportive per cui Stealth è stato sviluppato, cercando la migliore soluzione in termini di fluido dinamica.
Stealth è ricavato dal pieno dell'alluminio, è disponibile in tre differenti colorazioni ottenute tramite anodizzazione ed è dotato di vetro convesso per permettere una più ampia visibilità.
Design # 008433437 / 008433478

Verifica la compatibilità con la tua moto e/o i kit di montaggio necessari

FR070BM Anteriore/Posteriore 75.00 € (Coppia)
FR444B Anteriore/Posteriore 20.00 € (Coppia)
EE097H Anteriore 20.00 € (Coppia)

Attenzione: in caso di sostituzione degli specchi retrovisori OEM che prevedono indicatore di direzione integrato di serie (versione USA), con specchi Rizoma senza indicatore integrato, si consiglia l'acquisto degli indicatori anteriori Light Unit (codice FR070). Verificate le opzioni di montaggio nella sezione media per scoprire la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

L'indicatore Light Unit può essere montato posteriormente, su porta targa OEM, utilizzando kit di montaggio FR440B in accoppiamento a kit FR217B, distanziatori FR300B, e cablaggio EE174H. Su porta targa Rizoma, che già include adattatori per indicatori Rizoma, utilizzando FR440B e cablaggio EE174H.
Sui modelli versione USA, che prevendono specchi con indicatore integrato, l'indicatore Light Unit può essere montato anteriormente utilizzando kit di montaggio FR444B e cablaggio EE097H.

FR444B: Kit di montaggio per indicatori Rizoma Light Unit.

EE097H: Kit cablaggio elettrico indicatori di direzione anteriori Rizoma Light Unit (su moto versione USA) e specchio con indicatore integrato.

Il design di Stealth, che ricorda un'ala, e l’inclinazione di 25° rispetto al suolo, lo rendono visivamente lineare e creano un effetto aerodinamico di downforce, migliorando l'aderenza della moto e le prestazioni di guida, soprattutto ad alta velocità. La deportanza raggiunta è di circa 4 kg a 300 km/h.
Anche l’aspetto ergonomico è stato ottimizzato: quando il pilota assume una posizione di guida sportiva, gli specchi sono alla stessa altezza dei suoi occhi. In questo modo, il rider non deve alzare la sua posizione per avere campo visivo posteriore, mantenendo il capo protetto dal cupolino e, quindi, dalla pressione che impatta sul volto ad alta velocità.

Nelle moto che, in configurazione standard, hanno specchi con indicatori anteriori integrati, in accoppiamento a Stealth Rizoma consiglia l’acquisto degli indicatori Light Unit (codice FR070BM) ) per il ri-posizionamento degli indicatori anteriori. Si prega di verificare il kit di montaggio e i cablaggi adeguati all’installazione di Light Unit sulla propria moto (da acquistare separatamente).

E’ possibile visualizzare i tutorial di montaggio Stealth ai seguenti link o su youtube:

Stealth per BMW (codice BSS010)
Stealth per Yamaha (codice BSS020 / BSS021)
Stealth per Honda (codice BSS031)
Stealth für Ducati (Artikelnummer BSS040 / BSS041 / BSS042)
Stealth per Suzuki (codice BSS050)
Stealth per Kawasaki (codice BSS060 / BSS061)
Stealth per Aprilia (codice BSS070)
Stealth per MV Agusta (codice BSS080)
D: Omologazioni e certificazioni.
R: Il prodotto e' privo di omologazione.


D: Lo specchio retrovisore ha il vetro convesso che funzione ha?
R: La particolare forma convessa dello specchio aumenta l’angolo della visuale posteriore dell’80%


D: Quali sono i vantaggi del downforce generato dallo specchio in modalità appendice aerodinamica?
R: Il downforce generato crea diversi vantaggi. Il primo: un minore intervento dell’elettronica che garantisce un’accelerazione più performante. Il secondo: una maggiore stabilità in rettilineo. Il terzo vantaggio è una funzione di aerofreno che aiuta a diminuire gli spazi di frenata. Il quarto: l’effetto di maggior carico sull’avantreno rende più agile l’ingresso in curva e aiuta a mantenere una velocità di percorrenza più alta.
Articoli correlati